Dolcepiemonte

mercoledì 29 giugno 2011

CARRU'

La provincia Granda è terra di turismo e di allevamento.
Uno dei simboli dell'allevamento bovino è la cittadina di Carrù, in provincia di Cuneo. E' qui che ogni secondo venerdì di dicembre,  si tiene dal 1910 la " Fiera del Bue Grasso ". Alla fiera possono partecipare solo bovini piemontesi ed in cui viene servito un grande bollito misto alla piemontese. In queste terre si sente forte la tradizione che lega la cucina piemontese alla carne.

La cittadina di Carrù, che conta più di 4.000 abitanti, è situata all'inizio delle colline delle Langhe.
Il centro storico di Carrù è molto interessante, il castello rappresentato nella foto è presente in alcuni documenti storici già dal 1041, oggi ospita la Cassa rurale ed Artigiana di Carrù, ora Banca Alpi Marittime - Credito Cooperativo Carrù.
Oltre al castello il centro storico di Carrù ospita il Palazzo Lubatti, la dimora dei conti Canosio, la barocca Chiesa parrocchiale costruita dall'architetto Francesco Gallo e le due chiese, un tempo private, dei Battuti Bianchi e dei Battuti Neri. 

Tra i suoi cittadini famosi può vantare, il secondo Presidente della Repubblica Italiana, Luigi Einaudi .

Nei ristoranti di Carrù vengono serviti ottimi piatti della cucina piemontese tra cui oltre il già ricordato bollito misto alla piemontese, i batsoà e gli agnolotti alla piemontese.

Un'altra bella occasione per scoprire i tesori del turismo in Piemonte.

CERCA CON GOOGLE: