www.dolcepiemonte.com

sabato 2 ottobre 2010

MONGARDINO

Risale all'epoca romana l'abitato di Mongardino, situato a sud della città di Asti.

In passato passò di mano da Federico Barbarossa agli Orleans fino a diventare nel 1557 parte del ducato di Savoia seguendo poi le vicissitudini del Regno di Piemonte e Sardegna.
Da visitare il Sacro Monte edificato nel 1739 sul colle S. Antonio. E' costituito da una poccola chiesa posta sulla sommità del colle e da 18 cappelle della Via Crucis.



Nei sotterranei di un antico casseggiato agricolo, fu rinvenuta una lapide funeraria romana, fatta scolpire dal proconsole Petronio Epagato in memoria della moglie Luciana Irene. Ora la lapide è conservata nel Museo lapidario di S. Pietro ad Asti.

Enogastronomia:
Mongardino è la terra di origine del Barbera d'Asti e del Grignolino d'Asti. Entrambi i vini sono eccezionali con i Tajarin destià, il risotto al Barbera e gli agnolotti.

CERCA CON GOOGLE: