www.dolcepiemonte.com

venerdì 4 dicembre 2009

SUSA

Susa è una specie di macchina del tempo in cui si trovano un po' tutte le epoche storiche: dalle rovine romane, ai monumenti medioevali, ai castelli del periodo napoleonico.

Le origini della città di Susa vengono addirittura fatte risalire a prima dei Romani, sono infatti stati ritrovati dei reperti (altare celtico) del 500 a.c.

_foto: cattedrale di San Giusto 1027 d.c.
Ma Susa visse il suo periodo di massimo splendore in epoca romana. Soprattutto nel II secolo fu una città di confine come testimoniano, ad esempio, le mura ancora visibili della "Porta Savoia" (foto).

per maggiori informazioni o per programmare una visita alla cittadina vi consiglio di consultare il sito: http://www.cittadisusa.it

 Risalendo la Val Susa si possono gustare diversi prodotti tipici:
- il prosciuttello crudo dell'alta Val Susa
- la Bondiola (salume ad alta stagionatura)
- Salame Mica
- i Canastrelli
- le paste meliga
- la focaccia di Susa
- Bussoline
- Pan della Marchesa
- Lose Golose
- Rubianesi
 _ foto: Porta Savoia


Italy, Piedmont.

CERCA CON GOOGLE: